Non importa che si tratti di impianti fotovoltaici, bioenergetici o eolici; nonostante le tecnologie più sofisticate, le manutenzioni più accurate e un uso appropriato, né i costruttori né i gestori sono in grado di escludere completamente il verificarsi di un danno agli impianti.

Tutelatevi dai danni agli impianti causati da incendi, da alluvioni o intemperie, da un uso improprio oppure da un atto colposo. E ci si può assicurare anche contro difetti di costruzione o dei materiali e ovviamente anche contro il furto e i danni causati da azioni di vandalismo, trattandosi di impianti ad alto costo.

Ma anche gli impianti possono provocare dei danni, ad esempio attraverso la caduta di un modulo di collettore solare. I proprietari dovranno quindi tutelarsi da questi ipotetici rischi, quando l’impianto è installato su edifici o terreni di loro proprietà o appartenenti a terzi.

Energia - Ambiente